Nel 1975 Giancarlo Gori entrò in contatto con Fausto Oldrati, reduce dai successi con la Gilera 75, le cui indiscusse qualità di pilota ben si abbinavano alle importanti esperienze tecniche proprio nel campo delle competizioni in furistrada.

Oldrati si dimostrò anche un ottimo collaudatore e tutti i suoi preziosi consigli vennero recepiti in sede di progettazione e sviluppo.

Alla prova di Campionato Europeo di Alano di Piave (1/2 giugno) Fausto Oldrati, utilizzò la brillante versione derivata dal 50 e si impose sugli avversari aggiudicandosi la classe 75, un risultato estremamente prestigioso che solo poche case al mondo sono in grado di condividere.
Da notare che il tempo pessimo rese la gara estremamente dura e su 109 partenti, solo 45 arrivarono al traguardo.

La scelta si dimostrò vincente, Fausto Oldrati conquistò la medaglia d’oro, 3° nella classe 75, e si stupì di non aver mai dovuto cambiare la catena, la corona o i copertoni, proprio grazie alla dolce progressione del motore.

Molto brillante anche il Campionato Italiano dove Fausto Oldrati sfiorò la vittoria nella classe 50 e, dopo un’intera stagione in prima linea, si dovette accontentare del 2° posto.

Il fortunato incontro con Oldrati favorì la creazione di un filo diretto con il cuore della regolarità, il reclutamento dei piloti e l’assistenza alle moto impegnate, tant’è che venne anche schierata una vera e propria squadra ufficiale sotto le insegne della Ponteur-Gori.

Lo sbocco commerciale si dimostrò particolarmente significativo e nella sua officina di via Suardi Fausto Oldrati iniziò a produrre in piccola serie dei kit di trasformazione con testa, cilindro e pistone completo di fasce e spinotto.

Da ricordare sicuramente la bella medaglia d’oro di Fausto Oldrati alla Sei Giorni austriaca di Zeltweg (20/25 settembre).

Il 1977 fu molto meno ricco di successi anche se nel Campionato Italiano Fausto Oldrati si distinse nella classe 50.

Nel 1978 Fausto Oldrati, impegnato per l’ultima sua stagione alla Gori, fu sicuramente un protagonista del Campionato Italiano nella classe 50, ma dovette cedere il passo alla modernissima Sachs di Gino Perego.

1979 – Fausto Oldrati passa alla Puch.



1975

1976

 
 

1976

Pubblicità 1976

   
   

1976

1976

   
   

1978

 
   
   

1978

 
   
   
 
   
Torna a piloti
   

Cliccare sulle foto per ingrandirle

 

 



e-mail: gorigiancarlo@alice.it

Piazza di San Salvi, 5/R
50135 - Firenze
fax ufficio: 055/667600















































































































































































































 
Google

 


   
   
 
























































































































































Home Storia Fabbrica Piloti Gare Vasco Gori Guestbook Cross Regolarità
Scrambler Lambretta Vespa Kart Moto Gori nel mondo Note legali Curiosità Link